Ultima modifica: 2 Giugno 2021

Il Laboratorio Teatrale e la Rete OTIS

 Perché fare teatro a scuola?

Alcune ragioni delle nostre scelte……

  1. Per avvicinarsi alle proprie emozioni:

“Ogni nostra cognizione principia dai sentimenti” (Leonardo da Vinci)

  1. Per liberarsi dai pregiudizi:

“La vita creativa è sempre basata sui valori del sé, non sui valori del sistema” (Clark Moustakis)

  1. Per rompere le regole:

“Il principale nemico della creatività è il buonsenso” (Pablo Picasso)

  1. Per apprezzare la semplicità:

“La natura ama la semplicità. E la natura non è scema” (Isaac Newton)

  1. Per stimolare il cambiamento:

“Lentamente muore chi diventa schiavo dell’abitudine, chi non cambia la marcia, chi non rischia e cambia colore dei vestiti, chi non parla a chi non conosce” (Martha Medeiros)

  1. Per imparare dagli errori:

“Ho provato, ho fallito. Non importa, riproverò. Fallirò ancora. Fallirò meglio” (Samuel Beckett)

  1. Per valorizzare il talento:

“Dare buone opportunità alla creatività potenziale è una faccenda di vita o di morte per qualsiasi società” (Arnold Toynbee)

  1. Per capire il valore della tenacia:

“Creare è resistere e resistere è creare” (don Andrea Gallo)

  1. Per rimanere bambini con le parole dei grandi:

“Il teatro è un mezzo per giocare alla vita, diventarne il regista e conoscerne la fine. E’ un modo di vedersi nello spazio da diversi punti di vista. Essere ricettivi, avere delle strategie… coscienti che il minimo gesto è pronto a esplodere e contiene tante possibili interpretazioni quanti sono gli spettatori… E’ cambiare ruolo, truccarsi, trasformarsi senza sosta. E’ non giudicare, non attendere, non sperare, essere nell’intensità dell’azione e del personaggio anche se ha torto. E’ giocare la vita, interpretarla, perchè la sola certezza è la morte.” (Jérome Bel)

 

Perché fare teatro a scuola?…..le ragioni più piccoli

  1. per stare con gli altri e non sentirsi soli;
  2. per muoversi e non stare sempre seduti;
  3. per rendere protagonista il corpo nello spazio che ci sta attorno: ascoltare, guardare, stare attenti e sentire con tutto il nostro essere;
  4. per cercare un ritmo attraverso la voce, facendoci scoprire il cuore delle narrazioni antiche, in cui tutto era ritmo;
  5. per comprendere e creare le condizioni perché chi ascolta sia coinvolto e attento: usando la voce e il corpo in movimento;
  6. per stare svegli e concentrati, in modo da accorgerci di ogni cosa accada nello spazio e agli altri;
  7. per entrare nei panni degli altri, che è l’esperienza di conoscenza emotiva e razionale più bella che si possa fare;
  8. per avere un ruolo attivo e confrontarsi attraverso le parole, a differenza della scuola tradizionale, dove sono sempre gli stessi, gli insegnanti, a governare le parole;
  9. per allenarsi ad imparare a memoria testi elaborati insieme o della grande tradizione, divertendosi e vivendoli con tutto il corpo;

Simposio internazionale di formazione e aggiornamento 

Corso formazione docenti

Percorso formativo studenti





FOTO EVENTI

25 novembre 2019 – Municipio 1 Roma – Canto e balletto contro la violenza sulle donne: “Bisogna imparare ad Amarsi”.

Il canto è eseguito dagli alunni della classe IV della scuola primaria “Giovanni XXIII”; il balletto è eseguito dagli alunni della scuola secondaria di primo grado “L. Pietrobono”.


RASSEGNA TEATRALE OTIS, ONLINE DAL 27 LUGLIO
Nei mesi del distanziamento sociale gli studenti e i referenti della Rete OTiS, network per il teatro a scuola e dunque anche gli alunni del nostro laboratorio teatrale di istituto ICFR2 PARITA’ DI GENERE non si sono arresi. Hanno contribuito alla realizzazione degli
spettacoli a distanza registrati e poi trasformati in un unico film fruibile online a partire dal 27 luglio; prima edizione digitale della rassegna annuale di OTiS…..ci saremo anche noi. Seguiteci!

VOCE RECITANTE   CIMAROLI GABRIELE

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
Facebook
Instagram

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi